Evento IoThings 2020

Progetto Senza Titolo

Vendraminetto1

EDALAB ha avuto il piacere di partecipare all’evento digitale IOTHINGS, l’evento italiano più importante nell’ambito delle tecnologie, degli scenari evolutivi, della digital transformation, del IOT Data Analytics e dell’Industry 4.0.

La diffusione dell’IoT fa emergere la necessità di soddisfare i requisiti di ampia copertura e basso consumo, così come anche quelli di applicazioni che richiedono alta affidabilità, robustezza e interoperabilità. Oggetti connessi diversi quali wearable, sensori, veicoli, con applicazioni diverse determinano la presenza di reti eterogenee e richiedono sinergie tra le diverse componenti software e hardware. 

L’intervento di Walter Vendraminetto ha visto l’esamina di varie tecnologie abilitanti, le piattaforme disponibili nei diversi scenari applicativi, use cases di riferimento e best practices con titolo dell’intervento “Servizi e soluzioni multiprotocollo e interoperabili per la trasformazione digitale: dall’acquisizione dati fino alla loro analisi in ambiente Cloud”.

La capacità di creare valore da un progetto di trasformazione digitale richiede l’integrazione di competenze eterogenee per la sensoristica, per lo sviluppo di firmware, software fino ad arrivare all’architettura server in Cloud.

EDALAB risponde a queste esigenze con una piattaforma tecnologica in grado di accompagnare le imprese lungo l’intero iter di sviluppo di un progetto digitale, dall’acquisizione dati sul campo fino all’implementazione di modelli previsionali per l’intelligenza artificiale. Infatti la capacità di creare sinergie tra le diverse componenti software e hardware è la chiave per raggiungere il successo di un progetto di innovazione tecnologica. 

Oltre alle competenze per adattarsi alla singola esigenza del progetto, sono necessarie delle soluzioni multiprotocollo e interoperabili in grado di digitalizzare in modo istantaneo asset tradizionali. La criticità di questa operazione risiede nell’elevato livello di deframmentazione dei protocolli di comunicazione che rilevano i dati sul campo.

Un errore comune infatti è quello di applicare la stessa tecnologia in contesti operativi diversi dimenticandosi che ognuna di esse ha caratteristiche, vantaggi e criticità uniche che la rendono vincente nella misura in cui vengono impiegate nel loro contesto di utilizzo ideale.

Per scoprire i nostri successi e le nostre sfide leggi l’intervento di Walter qui allegato! IoTThings